Sundas invita gli allentori a contattarlo
Il carismatico player’s agent Alessio Sundas invia un messaggio a tutti gli allenatori attualmente senza panchina per un pronto ritorno  all’attività.
“Carissimi, l’Italia è famosa come patria dei più forti allenatori a livello mondiale. Le nostre tattiche e il nostro modo di giocare è copiato in tutto globo e le squadre vincenti prendono sempre spunto da noi. Il nostro calcio è sempre molto pratico e spettacolare basta guardare ai vari protagonisti degli ultimi anni come Zidane (scuola Juventus), Guardiola (esperienza con il grande Mazzone da cui ha preso spunto) e come abbiamo “limitato” un vero talento come Cristiano Ronaldo (di solito faceva 50 goal durante il campionato).
Dico tutto questo per invitare gli allenatori attualmente senza panchina a contattarmi perché non è giusta la vostra assenza nei campi di calcio. Rilancerò la vostra immagine ed insieme troveremo una nuova avventura nel calcio che conta.
Spalletti, Allegri, Montella, Gianpaolo, Mazzarri, Di Francesco, sono solo alcuni dei grandi allenatori a cui mi rivolgo, se volete potete contattarmi e rilanciare le vostre carriere nei palcoscenici che meritate”.
Così lo straripante manager italiano sempre pronto a nuove ed interessanti sfide.

Si comunica che in data odierna il players Agent Alessio Sundas ha contattato a mezzo PEC la Juventus e tramite mail ai Los Angeles Galaxy per avviare l'intermediazione per la compravendita dell’attaccante Gonzalo Higuain per la prossima sessione di calciomercato.
Alessio Sundas comunica a mezzo stampa che se gli Higuain (Gonzalo e suo fratello intermediario) sono interessati, lo possono contattare e procedere con questa trattativa.

La tennista Azzurra Valentina Sassi vincitrice degli assoluti d’Italia e vincitrice della medaglia di bronzo, ha ottenuto il titolo di International Professional Tennis Coach come Istruttrice della Federazione Italiana Tennis USPTA, si tratta del massimo livello come titolo per insegnare tennis alle giovani promesse. Un orgoglio per l’Italia ed anche per la Fit, Federazione Italiana Tennis, avere una giocatrice che sta ottenendo successi in uno Stato così importante come gli Stati Uniti d’America. L’ex tennista professionista con un passato brillante ed emozionante con numerosi tornei disputati quali: Australian Open, Roland Gaross e gli internazionali di tennis a Roma, raffrontandosi con numerose giocatrici di livello mondiale. Nella sua gloriosa carriera ha disputato 488 gare, con un tasso di vincita del 65% ed ha giocato in doppio con: Miroslava Vavrinec, moglie di Roger Federer numero 1 al Mondo; Jelena Dokić ex  numero 4 al Mondo; Jelena Janković numero 1 al Mondo; Vera Zvonarëva  numero 25 al Mondo; Daniela Hantuchová numero 5 al Mondo; Kim Clijsters numero 1 al Mondo e Dája Bedáňová. Lo sponsor di Valentina Sassi è la Yonex. Inoltre Valentina Sassi è coach presso l’accademia del famosissimo del numero uno mondiale Rick Macci. Insomma un altro grande successo quello di Valentina Sassi per gli italiani nel Mondo.
Per delle lezioni con Valentina Sassi potete compilare questo form


https://docs.google.com/forms/d/1EEO569d-TW9-JYe4dUJNA7MFyxvnhpsq5Hv0rv2uDbs/viewform?edit_requested=true

Valentina Sassi campionessa italiana
Tra le grandi rivali internazionali con cui la nostra tennista azzurra Valentina Sassi si è trovata di fronte nel corso degli anni, abbiamo nomi di grandissime atlete che a livello mondiale hanno dimostrato a tutti di essere le migliori numerose volte.
Infatti le giocatrici italiane, come la nostra Valentina Sassi, oltre a Francesca Schiavone, Flavia Pennetta, Sara Errani, Roberta Vinci, Tatiana Garbin, Nathalie Vierin e Giulia Gatto -  Monticone, sono straordinarie tenniste che posseggono una tecnica superlativa seconda a nessuno a livello mondiale.
La maestra di tennis Valentina Sassi dal 2009 trasmette egregiamente il suo sapere ai giovani futuri campioni e sta ricevendo numerosi complimenti anche dalle sue  ex compagne.

Sul tavolo delle Federazioni, delle istituzioni, dei Club, di tutto il mondo in data 08/05 è stata depositata una proposta da parte della UAFA – Union Agent Football Association nella persona di Alessio Sundas presidente della stessa, che rappresenta  una percorribile soluzione per la ripresa in sicurezza dei campionati di calcio.  A livello di istituzioni italiane  la proposta è stata protocollata al Ministero dello Sport Italiano, al CONI, alla FIGC oltre che a tutti i club di serie A, B e C d’Italia, oltre che la FIFA, quale massimo organo mondiale del calcio ed ha già ottenuto l’interesse di molti, anche a livello europeo.
Un piano di rilancio che si configura come  “Tutela Economica e Politica dei Club” e si rivela strategico per affrontare al meglio il periodo di crisi economica e politica che il calcio si trova a fronteggiare in vista della ripartenza futura dei campionati.

La proposta in oggetto tratta tre temi cruciali ed innovativi:

QUESTIONE STADI, con annessa presentazione del progetto “Stadi ECO-Sostenibili”
La maggior parte delle società di calcio non dispone della proprietà dell’impianto sportivo, infatti la gestione di quest’ultimo é frutto di un accordo tra il Club e il Comune di riferimento. Pensando in ottica futura e di rilancio il settore ambientale giocherà una partita importante a livello economico e politico, non solo a livello nazionale, ma globale. Attualmente le società di calcio si trovano a dover pagare un affitto al comune di riferimento. La soluzione da noi proposta é quella di investire nel settore ambientale, attraverso un piano d’investimenti volto alla costruzione/riammodernizzazione degli impianti sportivi in ottica sostenibile, questo perché rappresenterebbe sia per il comune, ma soprattutto per le società di calcio un risparmio economico non indiferente. Si pensi oltre che all’impatto ambientale delle attuali infrastrutture anche alla questione utenze che potrebbe trovare soluzione nell’istallazione di impianti energetici che sfruttando le risorse naturali abbatterebbero i costi di gestione delle società di calcio, salvaguardando quindi parte della loro economia, facendo anche riferimento anche ad un movimento monetario in termini di sponsor da parte di Società private nazionali ed estere che rappresenterebbero nuovi introiti per i club.

- DIRITTI TV e MANCATI PROVENTI, con annessa presentazione del Progetto LUNA3D Stadium
I campionati di calcio ripartiranno, ma quello che sará impossibile sarà garantire la visione effettiva da parte dei tifosi nell’impianto sportivo, infatti é impensabile garantire un posto a sedere a migliaglia di spettatori all’interno dello stadio visto le misure di distanziamento sociale.
Quello che la UAFA propone é implementare all’interno degli impianti sportivi un sistema di telecamere a 360 Gradi. Questa soluzione IT garantirebbe l’esclusivitá delle modalità di visione dell’evento. In ottica temporanea la soluzione da parte delle società di calcio in partnership con la federazione, la politica nazionale e le imprese che gestiscono la trasmissione degli eventi, potrebbe essere quella di sviluppare un pacchetto abbonamenti che porterebbe nelle case dei tifosi degli occhiali VR  che permetterebbero di vedere la partita come se ci si trovasse all’interno dello stadio. Ovviamente per questione di marketing i visori potranno essere personalizzati e accompagnati dai gadget della società di sportiva in questione, lanciando una campagna abbonamenti per i propri tifosi.

MESSA IN SICUREZZA DELL’IMPIANTO SPORTIVO
Assodato il fatto che i tifosi in un primo periodo non potranno essere presenti allo stadio, rimane il tema della sicurezza per i giocatori, lo staff tecnico e gli addetti ai lavori. In questo senso proponiamo di istallare degli spogliatoi individuali temporanei, uno per ogni giocatore, attorno al campo cosi da garantire l’ingresso nelle modalità più sicure, Interviste individuali ai giocati ed altre iniziative volte a preservale la salute dei tesserati e di tutto lo staff tecnico